giovedì 19 novembre 2009

A COPENAGHEN " la verità" sul global warming

Dal 7 al 18 dicembre in Danimarca si riuniranno politici, scienziati, ricercatori e industriali per discutere su un tema che scotta veramente tanto : IL RISCALDAMENTO GLOBALE

Da quello che è stato detto dagli scienziati sappiamo ( con certezza ? ) che la temperatura media terrestre si è alzata di 0,74° dalla fine del XIX secolo ed, entro la fine di questo secolo si presuppone che essa si alzerà di 1,8°...

Numeri, sono cifre che viste così non ci preoccupano (forse), e secondo voi, cosa si diranno quei 15 giorni che tutti i cervelloni si incontreranno in un unico posto? Risolveranno da un giorno all' altro il problema del surriscaldamento del globo e dell' inquinamento o, mangeranno e si abbufferanno come maiali senza arrivare ad una soluzione ?

Si potranno ogni volta riunire Imperatori, Re, Capi di Stato e parlare,parlare e parlare...ma finchè non cambieremo le nostre mentalità sul come comportarci e trattare meglio il pianeta, non arriveremo mai ad un miglioramento...

Cazzo è così difficile? esempio stupido ma che potrebbe risultare efficace...tempo fà la domenica si attuavano le cosiddette "targhe alterne"...ma solo per un piccolo periodo...ma dico questa iniziativa non si potrebbe attuare ogni domenica e ogni giorno festivo che incontra durante l'anno? NO! CAZZO è TROPPO DIFFICILE! perchè? perchè non abbiamo voglia!

Ce ne sono molte altre che non stò ad elencarvi in questo post...ma prossimamente!

UN BEL LIBRO DA LEGGERE...PER SCOPRIRE QUALCHE FONDO DI VERITA' CON IRONIA

Un giorno entrando in libreria per puro caso ho notato un libro veramente interessante e, colpito

da un grande interesse, lo comprai senza pensarci sopra.

Il nome di questo libro è " l' apocalisse rimandata " di Dario Fo.

Vengono trattati argomenti, di rilevante importanza e notevole interesse, che ci coinvolgono

in prima persona, ma che ancora non abbiamo considerato tali (a volte nel testo vengono

affrontate situazioni toste con un pizzico di ironia per "sdrammatizare" un pò ).

Vi consiglio vivamente di leggerlo e, troverete molti temi che vi faranno pensare...

CRISI PER TUTTI...MA NON PER LORO

Ormai da molto tempo si parla di questa maledetta crisi ! da quello che ci dicono i cosiddetti

"strumenti di informazione" pare che prima o poi tutto passerà...ma quanto tempo ancora

dobbiamo aspettare affinchè tutto ciò migliori ??

Gli unici che non ne risentono di questa crisi sono i nostri amici di Montecitorio, i quali alla faccia

nostra vanno a puttane e a trans ( tutto rispetto per questi ultimi a confrontro dei politici ), si

drogano e ri-vogliono la loro "IMMUNITA' PARLAMENTARE" !

Qui non si parla di essere di destra o di sinistra ... qui si parla di EQUITA' e GIUSTIZIA.

I potenti non hanno mai pensato di prendere nelle loro saccocce meno denaro, e aiutare chi ha

veramente bisogno ?? credo di no...anche perchè poverini, morirebbero di fame!

L'unico strumento per farsi sentire è la via telematica (anche perchè in altri modi non ci

ascolterebbero)...cercherò di divulgare più informazioni possibili veritiere e, discuterne con tutti

voi....grazie

mercoledì 5 novembre 2008

5 NOVEMBRE...VI RICORCA QUALCOSA...?


DEDICO QUESTO POST A TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME ME...


Buona sera, Londra. Prima di tutto vi chiedo di scusarmi per questa interruzione. Come molti di voi io apprezzo il benessere della routine quotidiana, la sicurezza di ciò che è familiare, la tranquillità della ripetizione. Ne godo quanto chiunque altro. Ma nello spirito della commemorazione, affinché gli eventi importanti del passato, generalmente associati alla morte di qualcuno o al termine di una lotta atroce e cruenta vengano celebrati con una bella festa, ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 5 novembre, un giorno ahimè sprofondato nell'oblio, sottraendo un po' di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere.

Alcuni vorranno toglierci la sicura, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. Perché?
Perché, mentre il
manganello può sostituire il
dialogo, le parole
non perderanno mai il loro potere;
perché esse sono il mezzo
per giungere al significato, e per
coloro che vorranno ascoltare,
all'affermazione della verità. E la verità è che c'è
qualcosa di terribilmente
marcio in questo
paese.Crudeltà e ingiustizia,
intolleranza e oppressione.


E lì dove una volta c'era la libertà di obiettare, di pensare, di parlare nel modo ritenuto più opportuno, lì ora avete censori e sistemi di sorveglianza, che vi costringono ad accondiscendere a ciò.

Com'è accaduto? Di chi è la colpa? Sicuramente ci sono alcuni più responsabili di altri che dovranno rispondere di tutto ciò; ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole.. non c'è che da guardarsi allo specchio.Io so perché l'avete fatto. So che avevate paura. E chi non ne avrebbe avuta? Guerre, terrore, malattie.

C'era una quantità enorme di problemi, una
macchinazione diabolica atta a corrompere la vostra
ragione e a privarvi del vostro buon senso.

La paura si è impadronita di voi, ed il Caos mentale ha fatto sì che vi rivolgeste all'attuale Alto Cancelliere, Adam Sutler. Vi ha promesso ordine e pace in cambio del vostro silenzioso, obbediente consenso. Ieri sera ho cercato di porre fine a questo silenzio.Ieri sera io ho distrutto il vecchio Bailey, per ricordare a questo paese quello che ha dimenticato.

Più di quattrocento anni fa, un grande cittadino ha voluto imprimere per sempre nella nostra memoria il 5 novembre.

La sua speranza, quella di ricordare al mondo che l'equità, la
giustizia, la libertà sono più che parole: sono prospettive.

Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo governo vi rimangono ignoti, vi consiglio di lasciar passare inosservato il 5 novembre.

Ma se vedete ciò che vedo io, se la pensate come la penso io, e se siete alla ricerca come lo sono io, vi chiedo di mettervi al mio fianco, ad un anno da questa notte, fuori dai cancelli del Parlamento, e insieme offriremo loro un 5 novembre che non verrà mai più dimenticato.

giovedì 30 ottobre 2008

CURIOSITA'....


La leggenda

Jack o Lantern ( anche conosciuto anche come
"Lanter man", Hob ' O Lantern, Fox Fire, Corpse Candle
Will O' The Wisp, o semplicementeWill e in molti altri modi )
fa parte del folkore irlandese. Una leggenda irlandese parla
di un "Ne'er-do-well" (Non ne combino una giusta) chiamato
Stingy Jack noto scommettitore e bevitore che una sera di
Halloween invita il Diavolo a bere insieme a lui.



Usciti insieme dalla sua casa, scommette con Satana che
non sarebbe riuscito ad arrampicarsi su un albero.
Una volta che il Diavolo è salito sull'albero, Jack incide una
croce sull' albero. A questo punto non potendo più il
Demonio discendere a causa del simbolo sacro, Jack gli propone
un patto. Se il Diavolo avesse promesso di non tentarlo più, allora
avrebbe tolto la croce dall'albero. Il Diavolo accettò.



Ma quando Jack morì, le porte del Paradiso gli furono
negate a cause dei suoi vizi, ed il Diavolo gli negò anche
l'accesso all'Inferno a causa del tiro mancino che gli aveva
giocato.
Il Diavolo però diede a Jack un tizzone ardente per
illuminare il suo cammino nell'oscurità. Jack mise il tizzone
in una cipolla svuotata per farlo durare più a lungo.
La leggenda vuole che ogni notte di Halloween, Jack vaghi
ancora nelle tenebre con la sua brace ardente.



Quando agli inzi del secolo ci fu la carestia delle patate in Irlanda,
molti Irlandesi immigrarono in America, e portarono con loro
le loro antiche tradizioni che risalivano ai tempi dei celtici.
In America trovarono le zucche che si adattavano meglio
ad essere intagliate meglio rispetto alle cipolle.
Da quel momento è nata la tradizionale Zucca di Halloween
o appunto Jack O' Lantern.

lunedì 27 ottobre 2008

TAXI DRIVER


Taxi Driver è un film del 1976, diretto da Martin Scorsese e scritto da Paul Schrader, vincitore della Palma d'Oro al 29° Festival di Cannes.
Considerato da molti uno dei più importanti e controversi film del cinema statunitense, è stato acclamato per le sue scene di forte impatto e per il suo ruvido realismo. È stato spesso definito un film esistenzialista, sia per lo stile narrativo sia per l'ispirazione che Schrader e Scorsese hanno tratto dai romanzi di Dostoevskij, come Memorie dal sottosuolo e Delitto e castigo. Il film ha reso celebri entrambi i suoi attori protagonisti, Robert De Niro e Jodie Foster, quest'ultima solo tredicenne quando il film fu distribuito.
L'autore della colonna sonora è il celebre Bernard Herrmann, noto per la sua collaborazione con Alfred Hitchcock (in particolare per Psyco). Fu la sua ultima composizione, Herrmann morì prima che il film uscisse nelle sale. Taxi Driver è dedicato alla sua memoria.



Anche se la maggior parte di voi avrà visto questo film, sono ben lieto di lasciare una mia riflessione...

Inanzitutto è stato girato da uno dei migliori registi in assoluto...Martin Scorsese!

Eccellente interpretazione di Robert De niro, il quale a mio avviso, alternava fra momenti di assoluta tranquillità e situazioni di estrema follia.

Molto brava anche Jodie Foster, la quale all'epoca era giovanissima (appena 13enne) che, ha interpretato una parte non facilissima!


Nel 1976 solo un film come Rocky riuscì a strappare l'oscar a Taxi Driver...


venerdì 24 ottobre 2008

QUESTA E' LA LORO RESIDENZA...NON MONTECITORIO


Dopo un pò di tempo riaffiora in me la vena contestatoria e "ribelle" che da un pò non lasciavo esprimere.

Il nostro Paese sta attraversando un bel periodo di merda e, per quanto la televisione possa darci delle informazioni che ci "gratifichino" o che possa far emergere una sorta di miglioramento, i problemi non svaniscono da un giorno all'altro.

Gli aspetti da considerare VERAMENTE importanti vengono sotterrati e repressi con una estrema facilità.


I suini che risiedono a Montecitorio, questi giorni sono presenti in qualsiasi rete televisiva ( non faccio differenza per nessuno ) e hanno avuto il coraggio di dire che non si può manifestare per i propri diritti e che la televisone italiana mette ansia ( perchè evidentemente una piccola parte dei giornalisti dicono la verità ).


Inoltre, in Italia c'è una crisi economica che ci si stà portando via e, nelle maggiori aziende ( anche in quelle marchigiane ) vengono mandati via tantissimi operai, i quali ritrovandosi in mezzo ad una strada non sanno come mantenere le loro famiglie.

Vengono fatti dei contratti di lavoro (da parte delle agenzie) di 1 settimana, 5 giorni... ma dove cazzo andremo a finire... ?


Tra poco pagheremo anche l'aria che respiriamo ( che tra l'altro è inquinata fino all'osso )...

Continuo a dire che in Italia non c'è giustizia, non c'è lo Stato, non c'è il governo (qualsiasi esso sia), non c'è il lavoro, a noi giovani non vengono date opportunità per migliorare le cose...


Dimenticavo... in Italia ci sono i reality, le bugie dei telegiornali, le truffe, le ingiustizie...

Bravi maiali ,che quotidianamente a Montecitorio, mangiate a nostro discapito senza far nulla e promettendo cose più grandi di voi.


Peccato che certe cose si possano dire sono nei blog e, non in tv o sulle radio ( e poi bisogna saper adoperare i termini giusti anche in rete, visto che siamo controllati in tutti i modi e i momenti...intendo controllati anche quando si và a cagare )...

mercoledì 15 ottobre 2008

COMPLEANNO EMILIA'







































Anche se un pò in ritardo dal mio compleanno ecco a voi tutti i compagni presenti al ristorante
Pepito...
commentate voi....che bolgia!!!






martedì 30 settembre 2008

GABRIELE SANDRI...OLTRE I COLORI

In casi non conta il proprio pensiero politico o le rivalità con le altre squadre...

Ascoltando il tg negli ultimi due giorni, per quello che riguarda l'omicidio di Gabriele Sandri,

vediamo come, ancora una volta, la giustizia italiana sia efficace... il processo al poliziotto che ha

ucciso il giovane ragazzo è stato rinviato di un mese e mezzo...quanti rinvii a giudizio ci dovranno

ancora essere ?

Non ho parole... Non ho mai conosciuto Gabriele e, credo che era un ragazzo come tanti altri che

si voleva godere la vita con gioia e serenità.

Dedicato a Gabriele
video

martedì 23 settembre 2008

GRAZIEEEEE !

Premio Blog Vitaminico A.C.E.

Ringrazio veramente di cuore per l' assegnazione di questo premio. Apprezzo veramente questi

piccoli gesti che, personalmente per me, sono ricchi di significato.

martedì 16 settembre 2008

LADRI


Purtroppo iniziano le brutte giornate e, di conseguenza la sera dopo cena non si può stare all' aperto. Vi chiederete, perchè non ritrovarsi in un pub o in bar, oppure fare una partita a biliardo e, poi andare a dormire.

Sono delle buone proposte e, fino a qui siamo daccordo.

A volte è piacevole andare al cinema e, vedersi un bel film visto che gli ultimi giorni è stato proprio un tempo di merda...ma...trascorrere una sera al cinema,minimo, ti viene a costare

7,50 € (non considerando che il film potrebbe essere in digitale 2k e, di conseguenza si pagherebbero 50 centesimi di più )... Alla fine si potrebbe anche non andare al cinema, non veniamo obbligati da nessuno, ma se dovessimo continuare così arriveremmo a pagare per un film 10 €!

E' UNA VERGOGNA E NESSUNO FACCIA NIENTE AFFINCHE' I PREZZI VENGANO ABBASSATI...

I PROPRIETARI DEI CINEMA...

LE ISTITUZIONI NON FANNO MAI UN CAZZO PER MIGLIORARE TUTTO!


Quando escono i dvd e li si và a comprare, costano un pacco di soldi ( non è possibile che un film costi 20 €...stesso discorso per i cd musicali )...


COME AL SOLITO...ENNESIMA FALLA DEL NOSTRO FOTTUTO PAESE!

lunedì 8 settembre 2008

LA POSTA DI KOLAROV


Anche se in ritardo e dopo molto tempo, pubblico questo post per Kolarov e per la sua posta ( che da un paio di mesi mancava ).

Verrete avvolti da storie e da racconti che vi faranno trascorrere meglio la giornata. Dedico
pochissime parole a questo post, perchè senza ombra di dubbio merita la parola l 'egregio, saggio
e folle Kolarov !

domenica 7 settembre 2008

BUONA LA PRIMA...

Grande prestazione calcistica disputata da parte del San Marcello ( promozione ) che vincendo per 3-1 piega un Sant' Orsola ( Urbino ) non ancora al meglio della condizione fisica e mentale.
Bella l'azione che ha portato al goal la squadra di Ribo e compagnia, dove un ispirato Cesaroni dopo una percussione sulla fascia sinistra mette un gran cross per Medici, il quale non può sbagliare, portando in vantaggio la propria squadra.

Secondo tempo più emozionante e all'insegna del gran calcio. Solo dopo pochi minuti dall'inizio della ripresa Ribo con un tiro cross beffa tutta la difesa avversaria, portando il San Marcello sul 2-0...delirio sotto la "curva" dove il bomber viene ad esultare arrampicandosi sulla rete, esprimendo tutta la sua gioia verso tutti i tifosi !

L'euforia del goal dura qualche minuto, perchè poco dopo il Sant'Orsola realizzando un penalty riapre la partita.
Fortunatamente il San Marcello riuscirà a realizzare il terzo goal,con Alvaro, chiudendo così definitivamente il match e raccogliere 3 punti fondamentali.
A mio parere l'unico avversario che è riuscito a contrastare la squadra di Ribo è stato solamente il caldo torrido.

MERCOLEDI' 10 SETTEMBRE ORE 17.30 TUTTI A BELVEDERE !

giovedì 28 agosto 2008

INTERPRETAZIONE DEI SOGNI


La prima spiegazione che i nostri lontanissimi avi hanno dato al sogno fu quella di messaggio da parte degli dei, quasi fosse l'espediente per ovviare all'incognita del futuro e soprattutto per sentirsi più vicini al divino. Nel Medioevo le "immagini oniriche" pur continuando ad essere spiegate come messaggi dell'al di là, assunsero caratteristiche decisamente negative, strettamente legate alla superstizione e alla stregoneria. Solo in epoca moderna sognare viene considerato un fatto puramente naturale. L'attività onirica è comunque necessaria, anzi, indispensabile dicono gli studiosi, per l'essere umano e non solo, infatti anche i nostri amici a quattro zampe sognano. Freud parla dei sogni come mezzo per concretizzare desideri altrimenti irrealizzabili. Lo sapevate che anche il colore dei sogni ha un suo significato?

Se sogniamo in bianco e nero abbiamo bisogno di fare chiarezza su alcuni aspetti della nostra vita, il rosso è simbolo di ottimismo ed energia, il giallo è delle persone molto estroverse, il verde indica che il sognatore è in fase di crescita spirituale, il blu è il colore della saggezza, l'azzurro e il turchese appartiene a chi è particolarmente altruista, il viola suggerisce la necessità di riposare la mente ed infine il marrone denota un forte bisogno di stabilità.

Dall'interpretazione dei sogni è possibile ricavare anche dei numeri, come ci insegna l'antica Smorfia, che ad ogni simbolo onirico associa un numero, è il gioco del Lotto. Le prime notizie sul gioco del Lotto risalgono intorno al 1734, quando a Venezia il gioco compare per la prima volta sotto il patrocinio del Governo della Repubblica, ovvero gestito dallo Stato.

La parola "lotto" sembra derivi dal tedesco: Hleut, un antico oggetto, solitamente una pietra, che veniva lanciata in aria per risolvere a sorte le controversie patrimoniali fra i membri delle tribù.


Abbracciare/abbraccio Le azioni come abbracciare o baciare, hanno nel sogno un significato del tutto diverso rispetto alla realtà: presagiscono un eventuale tranello che qualcuno, ritenuto fidato, tramerà alle nostre spalle. E' bene precisare, però, che se il sogno avviene in un momento particolarmente felice della nostra vita, allora quei gesti saranno probabilmente la semplice estensione della dimensione reale in quella onirica.

Abbraccio/abbracciare: 40/58
Abbracciare una donna: 80
Abbracciare i genitori defunti: 17


Cadere Sognare di cadere, solitamente, ci fa risvegliare di soprassalto e il più delle volte angosciati. Il cadere da molto in alto, nell'acqua, nel vuoto o da una scala, svela lo stato di inadeguatezza che il sognatore avverte nella vita reale, l'angoscia per non riuscire a superare determinati ostacoli nella vita sentimentale o lavorativa. Questo sogno è frequente specialmente in età adolescenziale, quando le insicurezze, le paure, ed i complessi di inferiorità sono avvertiti con maggiore intensità.

Cadere: 56/18


Fuoco Il fuoco è da sempre simbolo di passione, energia e franchezza. Chi sogna di accendere un fuoco oltre a trovare l'assoluta felicità in un sincero rapporto d'amore, saprà creare con pazienza la propria fortuna economica. Qualche problema potrebbe esserci se il fuoco sognato dovesse accendersi all'improvviso: è alle porte un litigio con qualcuno di importante.

Fuoco: 1/8/18
Accendere un fuoco: 14/45/54
Fuoco improvviso: 20


Isola Sognare un'isola ha sempre un significato positivo, è infatti un "oggetto" onirico che o descrive lo stato d'animo del sognatore, il suo spirito d'avventura e la sua facoltà di adattamento alle varie situazioni, oppure predice la realizzazione delle nostre aspirazioni.

Isola: 33/23
Isola deserta: 18
Trovare un'isola: 58


Mostro Questo sogno può avere una duplice interpretazione e l'una contrapposta all'altra a seconda se il sognatore è un uomo oppure una donna. Infatti, mentre per un donna sognare un mostro significa gioia e serenità, per l'uomo, invece, può voler predire un imminente pericolo che dovrà essere affrontato con abilità.

Mostro: 6/62/65


Nascondersi Forse questo è il sogno che ha più attinenza con la realtà, infatti come nella realtà anche nella dimensione onirica il nascondersi indica insicurezza e timore. Probabilmente temiamo di non superare determinati ostacoli che ci sembrano insormontabili, basterà chiedere aiuto a qualcuno di caro e fidato e tutto sarà più semplice.

Nascondersi: 14/68


Treno L'interpretazione del sogno in cui si vede un treno è duplice: se il treno cammina vuol dire che il sognatore è in un momento in cui si sente particolarmente attivo e vivace, nel caso in cui, invece, il treno sia fermo ciò significa che si è privi di interessi e si sta per cadere nell'ozio totale, meglio reagire!

Treno: 20/28


VolareRiuscire a volare senza è il sogno che quasi tutti, da sempre, vorrebbero poter realizzare, "mettere le ali" insomma è spesso un sogno piacevole e nasconde un bellissima interpretazione: indica la vittoria del coraggio sulla paura, dell'intelligenza sulla natura.

Volare: 20

Sono proprio curioso che mi raccontiate i vostri sogni...

ILLUSIONI OTTICHE




La mente umana è davvero un mistero, basta prendere in considerazione le illusioni ottiche per
rendercene conto.
Non sono gif animate, eppure l'occhio umano le vede muoversi.







martedì 26 agosto 2008

sabato 23 agosto 2008

SALENTO 2008...MOMENTI DI FOLLIA

Poco dopo l'arrivo dal lungo e pesante viaggio...questi sono i risultati
serenità e felicità portano sempre alla follia...



la partita a burraco viene interrotta da una bottigliata spaventosa